Premiazione ASI – Automotoretro 2019


Col senno di poi, dare inizio alle attività sociali del 2018 con una visita al museo Volandia presso l’Aeroporto di Malpensa, è stato di buon auspicio. Perché nel 2018 abbiamo davvero preso il volo. La dodicesima edizione della nostra tradizionale Classic Eleganza Stresa e stata infatti giudicata dall’ASI una delle migliori manifestazioni della passata stagione radunistica, pertanto è stato premiata a Torino il 2 febbraio scorso all’Automotoretrò che si è tenuto a Lingotto Fiere.

Mentre noi ci godevamo le bellezze e il sole della Perla del Lago Maggiore, la sua ospitalità e la presenza di quaranta vetture di grande livello, i Delegati manifestazioni ASI lavoravano discreti e severi “facendo le pulci” a tutti gli aspetti della nostra macchina organizzativa. E trovandola evidentemente impeccabile, se il risultato è questo premio ci riempie di orgoglio e soddisfazione.

Facile dire “Merito della passione, dell’impegno e della pazienza che ci mettiamo da sempre”, ed è certamente vero, ma il vero salto di qualità lo si compie con un lavoro di squadra che diventa l’amplificatore dell’abituale impegno dei Soci. Quindi un grazie a tutti e anche al sindaco di Stresa dott. Giuseppe Bottini, che ha subito accolto con entusiasmo il progetto della manifestazione e non ci ha lesinato gli spazi espositivi, sui quali ha vegliato costantemente la Polizia locale.

Un grazie al dottor Padulazzi, patron del Regina Palace Hotel (lui stesso appassionato di auto d’epoca) che ci ha offerto una ospitalità degna della Belle Epoque e ha fatto fronte con grande cortesia e disponibilità a ogni esigenza e imprevisto. Un grande grazie a Titti Valsecchi che, mettendo a disposizione la sua collezione di abiti vintage, ha conferito una dimensione estetica e storica in più alla manifestazione.

Il merito maggiore va agli indispensabili protagonisti delle due giornate di Stresa: i 40 equipaggi che hanno presentato altrettante vetture di alto livello. Provenienti non solo da Milano e provincia, ma anche da Como, Verona e Alessandria. Con la bella sorpresa di partecipanti anche dalla Svizzera e una dal Principato di Monaco. Ecco dunque la squadra vincente che ci ha permesso di portare a casa questa grande soddisfazione. Anche se, va detto, una bella soddisfazione l’avevamo già vissuta il 13 e il 14 ottobre scorsi sfilando sul lungolago di Stresa e vedendo i visitatori della città partecipare alla manifestazione votando la vettura a loro giudizio più bella.