31 Marzo 2019 – Raduno di Primavera


Grande partecipazione per il Raduno di Primavera “Classiche in Monastero” a Varenna (LC) il 31 marzo 2019.
Più di sessanta le stupende vetture storiche ed oltre un centinaio di partecipanti si sono ritrovati, il mattino, nella bella Piazza S.Giorgio per la colazione nel prestigioso Hotel Royal Victoria, struttura che ha visto il passaggio di importanti personaggi. Un omaggio alla Regina Vittoria d’Inghilterra che soggiornò proprio qui, nel lontano 1838, anno in cui la vecchia filanda divenne Hotel, lasciando il suo nome a ricordo indelebile della visita.

Chi è arrivato presto ha potuto anche passeggiare tra i suggestivi vicoli stretti dell’antico borgo storico, che portano al lago con lunghe scalinate e scorci incantevoli.
Terminati gli accrediti ci siamo trasferiti nella splendida Villa Monastero, che nasce dalla trasformazione di un antico monastero cistercense femminile in dimora gentilizia, oggi Casa Museo e Centro Internazionale di Studi Scientifici e Giuridici, frequentato da grandissimi Premi Nobel tra cui, nel 1954, Enrico Fermi con le sue lezioni di Fisica. Tra le bellezza ed esclusività degli ambienti, i partecipanti hanno potuto visitare le quattordici sale impreziosite da arredi e collezioni.

La visita è poi proseguita nei magnifici giardini botanici, arricchiti da numerose rare specie vegetali, con una lunga passeggiata in riva al lago, con viali e terrazze appoggiate alla montagna che fa da quinta e che hanno regalato a tutti momenti ed immagini indimenticabili in una tiepida giornata di sole.

Terminata la visita alla Villa, e riprese le storiche che avevano fatto bella mostra di loro in una Piazza gremita di persone affascinate da tanta bellezza di forme e marchi, la lunga carovana multicolore è partita alla volta di Abbadia Lariana, per il pranzo al Ristorante Babadulac, con bellissima vista sul lago ed un prelibato menu locale. Non è mancata la prova speciale “Indovina quanto pesa” con i partecipanti che dovevano indovinare il peso di un “pistone di camion d’epoca”, prova che ha visto al primo posto l’equipaggio Bonacina/Bonanomi, al secondo posto Bartesaghi/Boiston ed al terzo posto Milesi. Sono stati premiati anche:

  • l’equipaggio proveniente da più lontano: Rossetto Francesco e Letizia con 354 Km. dalla Provincia di Pordenone su Lancia Beta Spider 1600 del 1979.
  • l’equipaggio con la tessera CCI presente più datata e non ancora premiata: Sforza Massimo.
  • l’equipaggio con l’auto più datata: Scotti Alessandra con Lancia Augusta del 1934.

Dopo le premiazioni ed una scenografica “cascata di gelato flambé”, si è concluso questo bell’evento di primavera con un arrivederci ai prossimi raduni.


GALLERIA IMMAGINI